venerdì 4 gennaio 2008

Ram Param

Me and My Washing Machine è una canzone di quelle che partono immediatamente.
Non c’è introduzione, non c’è una costruzione che conduce per mano verso un ipotetico centro.
Si va subito diritti al bersaglio.
Il tunz tunz sintetico è il battito che entra giusto in principio, subito appresso arrivano le tastiere, più o meno al trentesimo secondo è la volta della voce: just me and you and the washing machine.
Ma è il minuto uno e ventitre quello in cui i My Awesome Mixtape decidono sia arrivato il momento di trasformare una bella canzone in qualcos’altro.
E lo fanno col niente.
Un gancio costruito su una ripetizione elementare, una cosetta quasi da bambini: ram param para pa pa pa.
Lui, Paolo, quella cantilena la ripete sedici volte di seguito, poi al minuto due e diciotto stacca.
Ma solo per un attimo.
Subito dopo riparte, appena un po’ diverso.
La prima volta che ho ascoltato Me and My Washing Machine dei My Awesome Mixtape non ho aspettato nemmeno la fine per andare a cercare sul calendario il giorno in cui sarei salito in consolle la prossima volta.
La data coincideva con il concerto dei Bloc Party all’Estragon.
Per un attimo ho pensato che sarebbe stato un po’ azzardato suonare una canzone di uno sconosciuto gruppo bolognese in una serata del genere, di fronte a duemila ragazzi presumibilmente ansiosi di ballare qualunque cosa fuorché una oscura canzone di un ignoto gruppo di giovanotti bolognesi.
Poi quella sera di maggio l’ho fatto.
Ho passato per la prima volta Me and My washing Machine proprio quella volta, dopo Such Great Heights dei Postal Service.
Ha funzionato.
Da allora non è più mancata in nessuna delle serate in cui ho programmato dischi.
Mai.

6 commenti:

Lunarpunk ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Lunarpunk ha detto...

ero sicuro fosse questa una delle due (trooppe volte l'ho ballata sotto l'hana bi consolle. anche dell'altra ho sospetto, ma aspetto. ciao

patrick bateman ha detto...

Dovrai aspettare domani, ma siccome in spiaggia ci siamo incontrati quasi tutte le domeniche sere della scorsa estate e so a che titolo stai pensando, ti anticipo che hai indovinato la seconda canzone.
La terza è più difficile, anche perchè non è una roba da consolle.
Però potresti indovinare il gruppo.
Forse.

enver ha detto...

eh eh ma ne state parlando da una settimana?!?! :)

Lunarpunk ha detto...

non lo so invece. e son curioso!

Anonimo ha detto...

io li adoro li adoro li adoro. my lonely and sad waterloo u pò tristino però...cvd dal titolo..ma lui maolo è un grande!!