domenica 2 marzo 2008

The International Tweexcore Underground


And i never cared about Henry Rollins, Amelia Fletcher never meant anything to me but the International Tweexcore Underground, will save us all.

I hate the fact that more people at a Hard-Fi concert will have heard of Los Campesinos! than will have heard of Beat Happening.
Gareth Campesino

If you look at the great British bands of the last two and a half decades - The Smiths, Huggy Bear, Bis - they trascended just being a band.
They became a philosophy.
They made kids feel like they could be a part of something.
We never got to be at their gigs, but we can imagine being there and feeling this sense of solidarity.
People swapping fanzines and mixtapes.
We would love to be part of a scene like that.
We just want to be something good and positive.
Los Campesinos!

Am I straight edge?
For 18 months I was accidentally straight edge and then realised, and so started drinking.
The whole notion is just a bit far from me.
Gareth Campesino

We have got no problem with pure dance clubs.
It's people who go to indie clubs and listen to the same old shitty bands and then look down on the dance fans because: "You should listen to real music with lyrics and menaning".
Los Campesinos!

The unlisted track of our album, 2007 The Year That Punk Broke (My Heart), it' about making a mixtape for somebody, going to their house, looking up at their bedroom, seeing that the light are off and realising that they're out with someone else.
That's the heartbreak.
Gareth Campesino

Pura euforia da dancefloor indie.
Degli Arcade Fire al quadrato.
Alberto Campo

Forse dureranno poco, ma I Los Campesinos! sono gli eroi pop del momento.
Marina Pierri

I Los Campesinos! sono la cosa migliore successa alla musica indie dai tempi dei Pavement.
Patrick Bateman

LOS CAMPESINOS! Italian Tour 2008
-6 Marzo Milano (Music Drome)
-7 Marzo Bologna (Covo Club)

14 commenti:

JR ha detto...

arturo. sento spesso parlare de i los campesinos con forti riferimenti americani riguardo la loro musica.

boh... secondo me sono super inglesi.. chiaro non il suono
brit degli ultimi anni...

o mi sbaglio??

patrick bateman ha detto...

Il fatto è che di loro si è cominciato a parlare di più (e meglio) la scorsa estate in America quando sono usciti con il mini per la Arts and Crafts, dove peraltro ci stava la cover di Frontwards dei Pavement e dunque un pò dappertutto si è fatto 2+2.
Appurato che non c'entrano nulla con la "rinascita" (?) brit di questi ultimi 2/3 anni, secondo me hanno elementi di entrambe le sponde dell'oceano.
Io ad esempio ci sento anche Wedding Present e il twee più rumoroso (da Talulah Gosh e Shop Assistants in giù).
Ma soprattutto per approccio ancor più che per suoni, ritrovo (finalmente!) il concetto di indie che mi è sempre piaciuto e che mi pare in giro non esista quasi più.
Poi magari mi sbaglio, ma - come direbbe Fabio - poco importa.

alberto ferrari ha detto...

Cazzo non vedo l'ora!!!!!
Sarò in prima fila a ballare come un pazzo sperando che i campesinos non si fermino mai....ehhhehhh...

Evviva i 18 anni!!!!!!!!!!

alberto ferrari ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
JR ha detto...

sull'approccio concordo pienamente con te arturo. sono una boccata d'aria fresca. mandono un pò affanculo tutti quelli che pensano che attitudine in musica significhi fotografie sul profilo myspace e poc altro

mr.crown ha detto...

come al solito sono affascinato dai tuoi entusiasmi mai casuali, ma questi proprio non mi piacciono.
lo so che lo sapevi già, ma una voce fuori dal coro fa sempre piacere.
o no?!

patrick bateman ha detto...

certo che lo sapevo, e una voce fuori dal coro più ancora che piacevole la trovo necessaria.
poi come tu sai la condivisione del gusto non è che mi interessi granchè, piuttosto è lo spirito con cui ci si avvicina alle cose che mi interessa.
e quello lo condividiamo da sempre.

Anonimo ha detto...

....dopo un po' i pezzi sembrano davvero tutti uguali....
and
www.wrong-.splinder.com

diego ha detto...

infatti... la mia condivisione del gusto è tanto bassa qui quanto alta nei pareri di cui al bachelitico post precedente (che mi rincresce non aver commentato a tempo debito)!

kiko ha detto...

il cantante e' veganiano e l'intero tour europeo dice che e' stato un inferno per lui. ma nelle tagliatelle ci si mette l'uovo?

chris ha detto...

vegani e vegetariani in tour quando arrivano a ravenna fano finta di non capire: cosa sia lo strutto e che quel tenerissimo rombo alla griglia prima nuotava.

absenteedebate ha detto...

Io ho visto il primo concerto dei Bis fuori dalla Scozia... a Londra di supporto a Super Furry Animals. Entrambi con solo un 7" all'attivo. Effettivamente incredibili.

Minchia quanto sono vecchio.

patrick bateman ha detto...

mai quanto me, caro davide.
un concerto dei bis te lo invidio sinceramente.
poi era pure il loro esordio fuori casa, e assieme ai sfa...

GaryCopus ha detto...

oh, io ci provo e riprovo, ma proprio non riesco a farmeli piacere... cosa mai avranno da essere così allegri?